Occhi da ping-pong "Catch eye"

Questi occhi vi seguiranno ovunque...
Autore: Marijke Kamsma, Utrecht, Paesi Bassi, [email protected]
Marijke Kamsma è un artista che ha utilizzato i nostri magneti per realizzare un'opera sul suo tema preferito, gli occhi. I suoi occhi compaiono sempre a coppie e di solito sono bianchi e neri, secondo il principio dello yin e dello yang. Ha chiamato la sua serie "Catch eye".
Ed ecco come ha fatto:
Per ogni coppia di palline da ping pong ne ha dipinta una di bianco e una di nero, poi con un saldatore ha praticato due fori in ciascuna pallina.
Quindi ha introdotto un cilindro magnetico in ogni pallina. Per legare le palline ha incollato un filo nero in ciascuno dei due fori.
Ora le palline si possono fissare a quasi tutte le superfici metalliche, sono per così dire ovunque...
Se desiderate contattare Marijke, potete scriverle un'e-mail all'indirizzo [email protected]

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.