Ornamento magnetico "Battaglia di Alessandro"

Questo murale è composto esclusivamente da piccoli magneti!
Autore: Simon Wachsmuth, Belvedere Wien, Austria
Con un meticoloso lavoro manuale, Simon Wachsmuth ha realizzato un'opera costituita esclusivamente da piccoli magneti in ferrite. Il quadro è stato esposto per la prima volta nel 2007 in occasione della documenta 12 di Kassel e da allora è stato possibile ammirarlo in esposizioni a Vienna e a Torino.
Solo quando ci si avvicina al quadro si riconoscono i magneti. L'effetto è davvero incredibile.
Si tratta di una ricostruzione del famoso mosaico La Battaglia di Isso ritrovato a Pompei ed esposto al Museo archeologico nazionale di Napoli. I magneti rappresentano metaforicamente l'instabilità delle immagini e delle narrazioni storiche.
Artista: Simon Wachsmuth
Titolo: "Battaglia di Alessandro e Dario a Isso"
Anno di creazione: 2007
Materiale: magneti in ferrite su pannelli metallici verniciati (ca. 30'000 magneti)
Foto: Arye Wachsmuth
Per gentile concessione di: Museo del Belvedere, Vienna, Simon Wachsmuth
Qui trovate molti altri progetti artistici.

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.